L’Ugl ha scelto Francesco Cacici, l’operaio dell’indotto Eni è il nuovo segretario provinciale dei metalmeccanici

 
0

Gela. E’ stato uno degli organizzatori delle proteste che, negli ultimi anni, hanno

spesso interessato i lavoratori dell’indotto di raffineria Eni, con lunghi periodi fatti di sit-in e blocchi, nel tentativo di non perdere i posti di lavoro.

La nomina dai vertici nazionali. Francesco Cacici ha ricevuto la nomina ufficiale a segretario provinciale dei metalmeccanici dell’Ugl. Una decisione formalizzata dai vertici nazionali e da quelli regionali della sigla sindacale che, a livello locale, non aveva più alcun rappresentante tra gli operai metalmeccanici della fabbrica di contrada Piana del Signore e non solo. Cacici, quindi, avrà il compito di riorganizzare la segreteria dei metalmeccanici locali, negli ultimi anni rimasta all’ombra della triade di Fiom, Fim e Uilm.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here