“La città come la Basilicata”, royalties e agevolazioni: Greco ha incontrato manager Eni

 
0
Il centro direzione Enimed

Gela. Sarà probabilmente uno dei temi più urgenti da mettere sul tavolo del neo governatore Renato Schifani. L’amministrazione comunale intende arrivare ad una norma che consenta di poter ottenere le royalties estrattive, sulla scia del maxi progetto del gas “Argo-Cassiopea”, esitato favorevolmente la scorsa settimana. Ieri, nonostante l’onda lunga delle consultazioni elettorali, il sindaco Lucio Greco ha incontrato il responsabile upstream di Eni Manfredi Giusto. “Gela come la Basilicata”, questa è la linea portata avanti dall’avvocato nel confronto con la multinazionale. Si chiedono agevolazioni sui consumi e appunto royalties da destinare a progetti di sviluppo e riqualificazione ambientale.

Si dovrà comunque passare da Palermo e Schifani aveva già preannunciato che il tema sarà valutato. Allo stato, almeno per le estrazioni in mare di “Argo-Cassiopea”, la normativa non prevede fondi da versare al Comune. L’amministrazione comunale, come già chiesto da Greco e dall’assessore Terenziano Di Stefano, vuole comunque far parte di un tavolo istituzionale per la riparazione delle royalties, visto che il progetto ricade interamente sulle coste locali e nell’area industriale. Il manager Eni sembra aver aperto alla proposta, anche se la trafila non si preannuncia per nulla breve.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here