La festa per lo sbarco alleato pagata 17 mila euro, in Comune sbloccati 16 mila euro anche per il kite

 
0
I soldi ad un'unica associazione che ha organizzato i due eventi

Gela. Un totale di 33 mila euro, che dovrebbero essere coperti con stanziamenti risalenti a due anni fa. E’ questa la somma totale che l’amministrazione comunale impiegherà per pagare le spese di due manifestazioni. Non solo la celebrazione dello sbarco alleato, appena conclusasi, ma anche il festival del Kitesurf, in programma nel fine settimana. 17 mila euro per il revival dello sbarco alleato e 16 mila per il festival del kite. Soldi destinati ad un’unica associazione, che ha presentato entrambi i progetti. Nel provvedimento firmato dai tecnici del Comune, la fonte di finanziamento viene individuata nello stanziamento che due anni fa venne approvato per la valorizzazione del centro storico.

Nelle ultime ore, i consiglieri comunali Carmelo Casano e Giuseppe Guastella hanno scritto al sindaco Domenico Messinese e al segretario generale dell’ente Salvatore Pignatello, chiedendo chiarimenti sui finanziamenti destinati agli eventi. Il dubbio principale si lega al blocco delle spese straordinarie, imposto dalla Corte dei Conti con la deliberazione che ha bocciato il bilancio 2016 e i consuntivi 2015 e 2016.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here