“M5s sosterrà biblioteca Griffo”, Di Paola: “Donazione da taglio nostri stipendi”

 
0
Di Paola conferma che il movimento interverrà per la biblioteca

Gela. “Il Movimento cinquestelle Sicilia non si tira indietro. Realizzeremo la biblioteca Griffo al museo”. Il deputato all’Ars Nuccio Di Paola allontana il sospetto che i grillini vogliano rinunciare all’impegno, assunto dopo l’iniziativa dell’associazione “Salviamo la bellezza”, della quale fa parte l’artista Giovanni Iudice. L’archeologo Pietro Griffo ha lasciato circa duemila testi, che i volontari da tempo stanno catalogando, in attesa di poter integrare questa donazione con il resto della biblioteca del museo. Iudice, ieri, ha duramente criticato il silenzio dello stesso Di Paola e dei grillini, che inizialmente avevano previsto di assicurare un contributo, attraverso il fondo che il movimento alimenta con il taglio degli stipendi dei parlamentari regionali. “E’ vero, ci sono state interlocuzioni e sono in costante contatto, anche con il professore Aldo Scibona – dice Di Paola – bisogna però considerare che è cambiato il direttore del museo. Io avevo avuto incontri con la precedente guida. Anche i lavori nella struttura hanno rallentato il percorso. Volevo ricordare inoltre che i fondi arrivano dal taglio dei nostri stipendi e durante l’emergenza Covid abbiamo donato circa duecentomila euro in tutta la Regione. Donazioni le abbiamo destinate al “Vittorio Emanuele”, con l’acquisto di sistemi e macchinari. In ogni caso, il Movimento cinquestelle garantirà il massimo supporto per la biblioteca e spero che possa essere pronta entro la fine dell’estate”.

Di Paola non entra in polemica con Iudice. L’artista tenta da anni, insieme ai volontari dell’associazione, di dare dignità a quanto lasciato dall’archeologo, che si impegnò nel lavoro di riscoperta della storia millenaria della città. “La biblioteca che sorgerà non è di una sola persona – conclude Di Paola – ma di tutta la città. Chiedo solo di essere fattivi. Sono pronto ad un incontro con il nuovo direttore”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here