Marijuana e hashish a Sant’Ippolito, presunti pusher dal gup: uno è ancora irreperibile

 
0

Gela. I poliziotti del commissariato hanno monitorato per mesi la zona del quartiere Sant’Ippolito, individuando un presunto giro di spaccio. Risultanze che hanno condotto a chiudere il blitz. Sono venticinque i presunti pusher, molti dei quali anche assuntori di sostanze stupefacenti, e devono rispondere alle accuse davanti al gup. L’udienza preliminare però entrerà nel vivo solo a giugno, anche a seguito di una serie di notifiche ai difensori degli imputati da verificare. Uno dei coinvolti, inoltre, risulta ancora irreperibile. Per gli inquirenti, tutti avrebbero avuto disponibilità di droga, soprattutto marijuana e hashish.

Dal gup sono finiti Paolo Di Giacomo, Santo Cappello, Daisy Caglia, Elieo Cascino, Francesca Trubia, Claudio Lombardo, Cristofer Tasca, Fabio Crisci, Gaetano Marino (1984), Gaetano Marino (1996), Giuseppe Firrisi, Andrea Romano, Francesco Salafia, Claudio Nardo, Luigi Rodoti, Salvatore Noviziano, Calogero Minardi, Giacomo Minardi, Orazio Valenti, Giacomo Molara, Claudio Di Bartolo, Francesco Alabiso, Giacomo Tumminelli, Francesco Antonuccio e Emanuele Scimè. Le difese invece sostengono che si sia trattato solo di droga destinata ad un uso personale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here