Morselli e Greco si costituiscono contro ricorso Cavallo, “memoria già pronta”

 
0
Morselli e i fedelissimi di Greco contrari ad un vertice sulle nomine

Gela. “La memoria è già pronta e mi costituirò in giudizio insieme al sindaco Lucio Greco”. Il consigliere comunale di “Un’Altra Gela” Romina Morselli conferma che si opporrà in giudizio al ricorso presentato da Sara Cavallo. L’ex consigliere comunale di Forza Italia, alle amministrative candidata con la civica “Avanti Gela”, si è rivolta ai giudici del Tar Palermo per contestare il premio di maggioranza assegnato dalla commissione elettorale alla coalizione del sindaco. Quindici consiglieri e non quattordici, un criterio che l’ha lasciata fuori dall’assise civica, nonostante gli oltre seicento voti. “Abbiamo dato mandato ad un legale – dice Morselli – e insieme al sindaco ci costituiremo nel procedimento”. Con il criterio dei quindici consiglieri di maggioranza, il posto tra i banchi d’aula è toccato al consigliere rieletto, dopo l’esperienza durata fino allo scioglimento del consiglio comunale del settembre di un anno fa.

Morselli è quindi direttamente toccata dall’azione giudiziaria avviata dall’esponente di “Avanti Gela” e si costituirà anche contro l’altro ricorso, quello presentato dal drappello di centrodestra, che invece chiede di annullare l’esito elettorale. “In questo caso – conclude – ci costituiremo tutti insieme, compresi gli assessori”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here