Non hanno demolito gli immobili abusivi: Comune notifica a proprietari sanzioni fino a 15 mila euro

 
0

Gela. Capannoni, piccoli magazzini, ma anche abitazioni private e immobili nella zona balneare di Piano Marina. Nessuno dei proprietari ha adempiuto all’ordinanza di demolizione e dovranno pagare sanzioni che variano dai 10 mila ai 15 mila euro. Sono stati emessi diversi provvedimenti firmati dai tecnici dell’ispettorato tecnico, del settore urbanistica di Palazzo di Città. Quelli finiti al centro dei controlli sono risultati tutti immobili abusivi. Verifiche che risalgono ormai a diversi anni fa. Nonostante una prima ordinanza di demolizione, nessuno dei proprietari ha provveduto e adesso dovrebbero pagare le salate sanzioni entro trenta giorni. Gli abusi sono stati individuati in via Sicilia, in via Borca di Cadore e ancora in via Beethoven e via Paolo Orsi. Sono solo alcune delle strutture che in passato vennero costruite in assenza di qualsiasi autorizzazione. Le sanzioni sono state emesse, sulla scorta di quanto deciso dal commissario straordinario Rosario Arena, che nel marzo di un anno fa firmò un atto che introduceva criteri ancora più stringenti, oltre a prevedere l’applicazione delle norme ancora in vigore.

Da tempo, prefettura di Caltanissetta e procura stanno monitorando l’intera situazione degli immobili abusivi in città e negli scorsi mesi è stato concluso un protocollo che prevede precisi criteri per gli interventi di demolizione, in attesa che in consiglio comunale arrivi il nuovo regolamento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here