Patto centrista verso la chiusura, Cantiere Popolare-Udc-Alternativa Moderata nella coalizione pro-Spata

 
0
Udc, Cantiere Popolare e Alternativa Moderata verso l'intesa pro-Spata

Gela. Un patto a tre sempre più probabile. Esponenti di Noi con l’Italia (Cantiere popolare), Udc e Alternativa moderata (il movimento dell’ex senatore Gioacchino Pellitteri), a sostegno del leghista Giuseppe Spata. L’intesa potrebbe essere ufficializzata entro i prossimi giorni. Una lista unica, sotto il simbolo dell’Udc, che entrerebbe a far parte della coalizione di centrodestra che appoggia la candidatura del salviniano. Domani mattina, gli esponenti locali dell’Udc (il coordinatore cittadino Salvatore Incardona e quello provinciale Silvio Scichilone) terranno una conferenza stampa, probabilmente per ufficializzare l’addio al “civico” Lucio Greco e il sostegno a Spata. Una decisione condivisa con il coordinatore regionale Decio Terrana. Gli esponenti dell’Udc non hanno gradito la scelta di Greco di aprire al Pd e di dire addio a qualsiasi simbolo di partito.

La Forza Italia di Michele Mancuso e i democratici del segretario cittadino Peppe Di Cristina hanno messo da parte i simboli, pur di costruire l’alleanza “civica”. I vertici dell’Udc, invece, si tengono il simbolo e corrono con Spata. Da giorni, le trattative vanno avanti e potrebbero essere chiuse nel week end. L’accordo, però, sembra quasi definito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here