“Popolo della famiglia ha confermato il sostegno a Greco”, Caci: “Udc? Può esserci dialogo”

 
0
Caci esclude che l'assenza del gruppo in aula sia stata politica

Gela. Le consultazioni avviate dal sindaco Lucio Greco possono essere anche piuttosto informali. Mentre nel tardo pomeriggio di oggi dovrebbe toccare alla delegazione del Partito Democratico, ieri l’avvocato ha avuto un confronto, davanti ad un caffè, con il consigliere del Popolo della Famiglia Valeria Caci. Tra i due, sul finire dello scorso anno, non sono mancate le tensioni, anche plateali. Adesso, sembra che tutto sia rientrato e l’esponente del Popolo della famiglia ha confermato l’appoggio all’azione amministrativa della coalizione “arcobaleno”. “Non so se si possa parlare di consultazioni vere e proprie – spiega – ma ieri c’è stato comunque un incontro con il sindaco. Con l’occasione di un caffè, è stato possibile valutare, seppur brevemente, l’esperienza fino ad oggi portata avanti. Il sindaco vuole che il Popolo della famiglia faccia parte della vita amministrativa e programmatica e il mio gruppo ha scelto di confermare il sostegno. Di assessorati o della futura composizione della giunta non si è parlato, ma da quello che ho compreso è una caratteristica di queste consultazioni. Il sindaco ha scelto di dare centralità alle linee programmatiche”. Gli esponenti locali del Popolo della famiglia sono stati concordi nell’affidare al consigliere la delega a confermare l’impegno istituzionale con la maggioranza di governo della città. Caci e i suoi riferimenti, in giunta guardano all’assessore Ivan Liardi, ma il rapporto di collaborazione politica è aperto anche con l’area di “Impegno Comune” del consigliere Giuseppe Guastella.

E’ inevitabile, inoltre, che l’ingresso in maggioranza dell’Udc possa aprire ulteriori capitoli, anche “ideologici”. “Noi riteniamo che la scelta dell’Udc vada valutata assai positivamente – conclude Caci – il consigliere comunale Salvatore Incardona ha dimostrato onestà intellettuale e politica. Il dialogo non lo escludiamo con nessuna forza politica, ma sono convinta che possa esserci con l’Udc, dato che c’è già una consistente collaborazione nelle attività della commissione consiliare bilancio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here