Premio “Laudato medico” al senologo Di Martino e l’ospedale aspetta la Breast unit

 
0
Il senologo Giuseppe Di Martino e il suo staff in ospedale.

Gela. In attesa della visita in ospedale della commissione di senologia, istituita da Ruggero Razza, assessore regionale alla Sanità, il senologo Giuseppe Di Martino ha ricevuto un attestato di merito nella piazza di Niscemi, direttamente dal sindaco Massimiliano Conti.
Il primo cittadino ha rimarcato il premio di miglior chirurgo ottenuto da Giuseppe Di Martino nell’ambito del premio “Laudato medico” istituito per preservare l’eredità umana del professor Umberto Veronesi e promuovere l’accoglienza, l’ascolto, la comunicazione e la vicinanza al paziente. Il premio, promosso ogni anno da Europa donna Italia, partner dell’accademia di senologia “Umberto Veronesi”, ha indicato il senologo del “Vittorio Emanuele” terzo miglior chirurgo a livello nazionale dopo la validazione del conteggio da parte dell’Advisory Board.

In città il chirurgo niscemese è da tempo impegnato nella lotta contro i tumori al seno con la necessità di avviare la Breast unit dopo le incongruenti inaugurazione a matrice politica.
Intanto è stata fissata per il 20 settembre la visita all’unità di Senologia di via Palazzi, diretta proprio da Giuseppe Di Martino, della commissione di senologia istituita con decreto dell’assessore alla Salute, Ruggero Razza, in visita degli ospedali dell’isola candidati a diventare centri di eccellenza per la cura del tumore al seno.
La Commissione è guidata da Francesca Catalano, responsabile dell’unità di Senologia dell’ospedale “Cannizzaro” di Catania, in tour ispettivo dal 4 luglio scorso per dare indicazioni al governo Musumeci per avviare in Sicilia le unità altamente specializzate e dedicate esclusivamente alla diagnosi e alla cura del tumore al seno (Breast Unit).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here