Rudere dell’ex lido danneggiato dalle fiamme, area nel degrado e senza interventi

 
1
Il rudere danneggiato dalle fiamme

Gela. Un rudere ormai abbandonato al proprio destino, ma nel cuore del lungomare Federico II di Svevia. Una delle strutture attigue all’ex lido “Eden”, negli ultimi tempi, è stata più volte danneggiata da incendi circoscritti, che però sono resi più pericolosi dalla presenza di una vasta vegetazione. Anche ieri, fumo e l’acre tanfo di bruciato si sono propagati sul lungomare, preoccupando non poco i tanti avventori della zona, molto battuta soprattutto nel corso del periodo estivo. E’ stato richiesto l’intervento dei vigili del fuoco, ma la contemporanea presenza di altre emergenze, sempre dovute agli incendi, non ha consentito l’arrivo di una squadra. Risale alle prime ore di questa mattina il sequestro di un’altra struttura in stato di forte degrado, quella dell’ex lido La Conchiglia, a poca distanza dal rudere.

La situazione nell’area dell’ex lido è ai limiti e gli interventi mancano da decenni.

1 commento

  1. Come mai con i soldi delle compensazioni non viene demolito o restaurato il lido la conchiglia????
    Forse perché questi soldi con qualche scusa di progetti fittizi o aiuti economici ai commercianti, se li vogliono mangiare!! Fate qualcosa di strutturale per gela.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here