Scuole insicure, mercoledì manifestazione studenti in città: sindacati chiedono incontro in prefettura

 
1
Il crollo all'istituto "Sturzo"

Gela. Vogliono una verifica in prefettura. “Con la sicurezza degli studenti non si scherza”, dicono i sindacati. Dopo quanto accaduto all’istituto “Sturzo”, con un crollo interno che ha messo fuori uso alcune aule, i sindacati puntano ad un’analisi molto più ampia dello stato di salute, piuttosto precario, degli istituti scolastici della città e del territorio provinciale. Si investe pochissimo nelle manutenzioni di edifici che sono ormai risalenti e i risultati si vedono, con un rischio fin troppo elevato. La richiesta di incontro è stata avanzata dalle sigle della scuola di Cgil, Cisl e Uil.

Allo stesso tempo, mercoledì 20 novembre gli studenti della città saranno in piazza per chiedere più visibilità e maggiore sicurezza negli ambienti scolastici, che li ospitano quotidianamente. Per i sindacati, “troppi istituti del territorio sono ai limiti della soglia di agibilità”

1 commento

  1. I sindacati dov’erano il giorno prima che accadesse? Ci si muove sempre e solo dopo il danno e la sfiorata disgrazia. Ci sono tante cose da controllare bisogna dirglielo noi cosa? C’è gente pagata per farlo. Chi è sta gente?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here