“Se appalto assegnato negli altri Comuni si conclude proroga Tekra”, Robilatte: “Verifiche anche su costi”

 
0
L'assessore ha portato i numeri del servizio rifiuti direttamente in aula consiliare

Gela. “Le verifiche in atto sono ampie e non riguardano solo la transazione conclusa con Tekra ma, tra gli altri punti, anche i costi sostenuti nel 2016, con tre milioni di euro in più sui servizi aggiuntivi”. L’assessore all’ambiente Grazia Robilatte, ieri sera, ha portato in aula consiliare una serie di numeri, tutti legati al servizio rifiuti. Ha risposto ai dubbi sollevati dal consigliere comunale Udc Salvatore Incardona, che li ha esposti in un’interrogazione. In attesa di capire quale sarà la posizione della commissione bilancio (della quale Incardona è componente), che sta studiando la vicenda rifiuti, l’assessore dem guarda anche alla gara d’appalto, per tre volte andata deserta. “E’ chiaro che stiamo verificando il da farsi e non solo con i legali – dice – chiederemo un parere al prefetto di Caltanissetta. Siamo certi che serva un suo conforto rispetto alle azioni da intraprendere. Una cosa è certa, se venisse aggiudicato l’appalto negli altri Comuni dell’ambito, verrebbe meno la proroga a Tekra”. Le buste per i lotti che hanno ricevuto offerte verranno aperte il prossimo 20 gennaio e l’amministrazione comunale guarda a quello che accadrà, in attesa di capire se il rapporto con Tekra, che da anni gestisce il servizio rifiuti in proroga, dovrà proseguire oppure essere interrotto. Sui numeri, però, l’assessore della giunta Greco sembra intenzionata a non fare passi indietro. “Non spenderemo una lira per servizi che non passano da una gara d’appalto – spiega – perché bisogna ricorrere a servizi aggiuntivi, se c’è un capitolato d’appalto? Allora, a cosa serve l’appalto?”.

In aula consiliare, sempre ieri sera, ha parlato di rapporti con Tekra, non certo idilliaci. “Siamo in continua contestazione”, ha detto. Sui rifiuti passa gran parte delle sorti, anche politiche, della giunta Greco e i dem, che hanno scelto l’assessore Robilatte, si giocano un pezzo importante del loro ruolo nel domino amministrativo, soprattutto in vista del dopo-ricorso. Il servizio rifiuti, da tempo, è sotto stretta osservazione, pare anche da parte dei magistrati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here