Sì al bilancio Ghelas, assemblea approva: Trainito verso la riconferma

 
0
Il manager Ghelas Francesco Trainito

Gela. E’ stato approvato il bilancio 2021 di Ghelas, la partecipata del Comune. Era atteso da alcune settimane e in tarda mattinata è arrivato il responso dell’assemblea, presieduta dal manager Francesco Trainito. E’ il terzo bilancio consuntivo in utile. Trainito, infatti, è alla guida della multiservizi dal 2019, quando è stato scelto dal sindaco Lucio Greco. La decisione di affidargli l’incarico fu assunta per cercare di ripianare i conti, non semplici, della società in house, per la quale era stata ipotizzata anche la strada della messa in liquidazione. Non mancano ancora i punti da chiarire, come le nuove assunzioni. In settimana, l’assise civica dovrebbe esprimersi anche sul nuovo contratto della partecipata, che prevede una durata triennale. Il sindaco Lucio Greco, positivo al Covid e in isolamento, non ha potuto prendere parte alla riunione. L’amministrazione comunale è stata rappresentata dal vicesindaco Terenziano Di Stefano. L’approvazione del bilancio 2021, di fatto rappresenta l’ultima tappa del lavoro del manager Trainito, che però dovrebbe essere riconfermato. Il condizionale è d’obbligo, ma la scelta per la prosecuzione sembra già fatta. Si dovrà procedere anche con il rinnovo del collegio sindacale. Il sindaco Lucio Greco ha sempre riposto fiducia nell’operato di Trainito e del gruppo di lavoro che lo supporta. Il nuovo contratto della società in house dovrebbe inoltre segnalare l’avvio di una sorta di nuova fase, scandita dalla possibilità di una programmazione su tre anni, superando proroghe e rinnovi a scadenza.

Chiaramente, anche sui servizi bisognerà implementare gli interventi ma molto ruota intorno al personale, del quale Trainito ha più volte chiesto un incremento.  I punti che riguardano la sua riconferma e il rinnovo del collegio sindacale saranno successivamente valutati. “E’ stato deciso così, per avere la presenza del sindaco che causa Covid oggi non c’era – dice Trainito – abbiamo comunque voluto approvare il bilancio, di modo da averlo prima che si tratti il contratto in consiglio comunale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here