“Su strade lavori continui”, Liardi: “C’è progetto da 5 milioni con le compensazioni”

 
0
Il sindaco ha disposto una variazione delle deleghe di Liardi

Gela. “Manutenzioni ordinarie e grandi opere sono cose diverse. Comunque, il consigliere comunale Rosario Trainito sa che la mia porta è sempre aperta, per qualsiasi consiglio o suggerimento”. L’assessore ai lavori pubblici Ivan Liardi ritorna sulle richieste di Trainito, che ritiene necessario un intervento massiccio sulla manutenzione delle strade, altrimenti ogni progetto per grandi opere pubbliche “rischierebbe di essere inutile”, aveva spiegato proprio il consigliere. “Il nostro assessorato ha fino ad oggi messo a gara interventi per circa un milione di euro, solo per le manutenzioni ordinarie – dice Liardi – tutto questo con molte difficoltà, soprattutto di risorse e di personale. Andiamo comunque avanti. Gli ultimi lavori andati in gara sono da 250 mila euro e abbiamo risolto i problemi che c’erano nella zona di via Pizarro, con allagamenti che creavano danni notevoli”. Liardi, insieme al dirigente Antonino Collura, sta cercando di arrivare alla conclusione dei lunghi iter dei progetti del Patto per il Sud, spesso al centro delle polemiche. Una task force, composta da funzionari interni, sta monitorando le procedure più risalenti. L’obiettivo è giungere a fine anno con tutte le obbligazioni giuridicamente vincolanti già definite, per non perdere i fondi regionali. Di recente, c’è stato un incontro con il responsabile, in Regione, delle compensazioni minerarie. E’ ancora in piedi il progetto da cinque milioni di euro, che l’amministrazione comunale vuole concentrare sulla riqualificazione delle principali arterie stradali, in città. I fondi dovrebbero essere attinti proprio dalle compensazioni minerarie.

“Abbiamo avuto una riunione – aggiunge l’assessore – il progetto va avanti. Attendiamo solo che quel capitolo venga rifinanziato dalla Regione. Entro fine marzo, inoltre, contiamo di mandare in gara non meno di cinque progetti, compresi i lavori per il salone della parrocchia San Sebastiano, quelli della pista ciclabile e di via Ventura. Lavoriamo senza sosta. Lo dico non per fare polemica. Il consigliere Trainito può tranquillamente rivolgersi a me e venire nei nostri uffici”. Liardi cercherà di portare a termine il numero maggiore di procedure ancora in divenire, anche per far pesare il suo ruolo in giunta, dopo aver ottenuto più volte la piena fiducia del sindaco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here