Sudelettra pronta a revocare i licenziamenti, c’è una prima intesa con i sindacati

 
0

Gela. L’inattesa svolta è arrivata dopo un confronto tenutosi la scorsa settimana. I vertici della Sudelettra (azienda elettrostrumentale tra le più importanti dell’indotto Eni) hanno deciso di fare un passo indietro, revocando i licenziamenti degli otto lavoratori che sembravano destinati all’inevitabile taglio. Dopo il pressing dei metalmeccanici di Fiom, Fim e Uilm, dall’azienda sono arrivati segnali d’apertura. Sono stati proprio i segretari Orazio Gauci, Angelo Sardella e Nicola Calabrese a chiedere e ottenere un nuovo incontro con l’azienda.

La decisione di rinunciare ai tagli dovrebbe essere formalizzata nei prossimi giorni all’ufficio provinciale del lavoro di Caltanissetta. Un’intesa che eviterà possibili nuove proteste, già in cantiere se la linea dei licenziamenti fosse stata confermata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here