Tabaccherie “spaccate” per i biglietti gratta e vinci, c’è un arresto

 
0
Frazzitta ha colpito più volte e quasi sempre con le stesse modalità

Gela. Maggiori particolari verranno resi noti nelle prossime ore. I poliziotti del commissariato, coordinati dal dirigente Salvatore Cicero, hanno arrestato il ladro delle “spaccate”, che nelle ultime settimane ha colpito in diverse tabaccherie della città, soprattutto in centro storico. L’ultimo furto di biglietti gratta e vinci risale alla notte tra mercoledì e giovedì, ai danni della tabaccheria Amato. Il metodo usato è sempre stato lo stesso. Per la “spaccata” ha scagliato grosse pietre, infrangendo i vetri delle porte di ingresso delle attività commerciali.

Ieri, della questione ha parlato anche il sindaco Lucio Greco, che sulla vicenda sicurezza ha chiesto un nuovo incontro al prefetto di Caltanissetta Cosima Di Stani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here