24.2 C
Gela, IT
sabato, 21 settembre, 2019
Home Tags Mafia,

Tag: mafia,

Era vicino alle famiglie di Cosa nostra, condannato l’imprenditore Missuto: nove...

Gela. Vicino alle famiglie mafiose. Così, è scattata la condanna in primo grado per l'imprenditore Sandro Missuto . Vittima o consapevole? Nove anni...

La mafia faceva pressione su piccoli imprenditori edili, confermate le condanne...

Gela. Una serie d’estorsioni messe a segno, per conto dei clan, ai danni di piccoli imprenditori della città. Condanna anche per...

Estorsioni nei cantieri di contrada Catania-Casciana, al via l’appello: Muncivì fu...

Gela. Lo scorso luglio venne condannato a dieci anni di reclusione con l’accusa di aver imposto estorsioni agli imprenditori impegnati nei cantieri del complesso...

La mafia sulla Calcestruzzi spa, boss e imprenditori a giudizio: c’è...

Gela. Forniture d’inerti aggiustate e fatturazioni che avrebbero consentito di pagare la messa a posto ai clan locali. Il boss e gli imprenditori....

Finanza, nel 2014 confiscati beni alla mafia per 341 milioni. Scoperti...

Caltanissetta. Tempo di bilanci alla Guardia di Finanza. Il dato più significativo riguarda i beni confiscati alla mafia che ammontano a 341 milioni di...

Volevano uccidere i fratelli Trubia, condanna definitiva per Picceri: parte il...

Gela. Condannato definitivamente a dodici anni e quattro mesi di reclusione, adesso ha scelto di rivolgersi alla Corte europea per i diritti dell’uomo di...

La nuova mafia tra Gela e Niscemi, ci sono le intercettazioni:...

Gela. Intercettazioni depositate e i difensori dei tre imputati hanno esaminato uno degli agenti della squadra mobile di Caltanissetta che si occuparono delle indagini...

Il maresciallo Resciniti va in pensione, è la memoria vivente della...

Gela. Non è soltanto un carabiniere, ma una sorta di memoria storica vivente della criminalità di questa martoriata città. Potrebbe riempire pagine di libri...

“La latitanza di Emmanuello la gestivano i niscemesi”, la famiglia contava...

Gela. “La latitanza di Daniele Emmanuello, almeno fino alla sua morte, venne gestita in prevalenza dai niscemesi che si occupavano anche del fratello Alessandro”....