Tagli Patto per il Sud, Pellegrino: “Tutti consiglieri responsabili? Orlando parli per sé”

 
1
Pellegrino esclude che Greco possa imprimere una nuova visone alla burocrazia comunale

Gela. “Orlando parli per sé, senza fare riferimento a tutti i consiglieri”. L’esponente di “Avanti Gela” Gabriele Pellegrino respinge la ricostruzione del dem Gaetano Orlando, che analizzando la vicenda del Patto per il Sud ha parlato di responsabilità che sono da estendere anche “a tutti i consiglieri”. “Non so a cosa si riferisca Orlando – dice Pellegrino – personalmente, insieme agli altri componenti della commissione urbanistica, già lo scorso agosto avevamo avuto più riunioni con i dirigenti che seguono le procedure del Patto per il Sud. Una decisione motivata dal fatto che volevamo capire quale fosse lo stato dell’arte. Quindi, non comprendo perché Orlando abbia deciso di generalizzare, quasi come in uno spot elettorale”. Pellegrino, invece, invita i dem a valutare il loro operato, intorno alla vicenda del taglio dei 33 milioni di euro.

“Consiglierei ad Orlando – conclude – di farsi spiegare dal suo deputato regionale di riferimento le ragioni che hanno portato a questo risultato. Potrebbe chiedergli cosa abbia fatto fino ad ora per evitare quello che purtroppo è accaduto. Insieme al capogruppo Salvatore Scerra, invece, già diversi mesi fa abbiamo concordato di verificare tutti gli aspetti di queste procedure”.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here