Tangenziale da 316 milioni di euro rischia di saltare, Bartolozzi scrive a Toninelli: c’è interrogazione

 
0
Sono tante le incompiute in città

Gela. Come segnalato da questa testata, il maxi progetto della cosiddetta “tangenziale” di Gela rischia di slittare. E’ stato inserito nel report che Anas ha presentato alla Commissione trasporti del Senato. Un lungo elenco di opere che non partiranno a causa di ritardi, soprattutto burocratici. La deputata nazionale di Forza Italia Giusi Bartolozzi ha deciso di chiedere lumi al ministro Danilo Toninelli, che durante la campagna elettorale è stato in visita in città. La deputata chiede di sapere quali iniziative il governo intenda adottare per accelerare l’iter e avviare i lavori della tangenziale. In base al rapporto Anas, tutto slitterà perché il progetto deve essere adeguato alle nuove norme in materia. Inizialmente, era stato previsto un affidamento dei lavori proprio nel corso del 2019 e un avvio dei cantieri dal 2020. Secondo il dossier di Anas, però, non sarà possibile rispettare i tempi.

Sono almeno tredici le maxi opere viarie previste sull’isola che non riusciranno a decollare da subito. Una specie di lista nera dei ritardi, che il gruppo ha presentato alla commissione del Senato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here