Tributi locali…non pervenuti, il Comune non incassa: Casciana, “rottamazione per agevolare cittadini”

 
0
Casciana garantisce la permanenza in giunta dell'assessore Iudici

Gela. Le casse del municipio, da anni ormai, non riescono a far seguito ad un’adeguata riscossione dei tributi locali. Mancano cifre importanti e nel tentativo di favorire i contribuenti la giunta potrebbe decidere di aderire alla definizione agevolata delle tasse locali, così come previsto dal decreto “Crescita”. La proposta la lancia il consigliere comunale Vincenzo Casciana, che si rivolge direttamente all’amministrazione comunale. L’esponente di maggioranza ritiene essenziale l’attivazione di un sistema di agevolazione. “Con questo provvedimento i cittadini, sempre più in difficoltà, avrebbero la possibilità di pagare i debiti maturati con lo stralcio di sanzioni e interessi, così come già previsto per la rottamazione ter delle cartelle – dice – mentre il Comune potrebbe incassare quanto da loro dovuto. Ho proposto quest’opportunità fiscale che potrebbe agevolare non poco le finanze del Comune. La norma prevede che gli enti interessati possano emanare appositi provvedimenti a favore dei contribuenti-debitori, offrendogli la possibilità di sanare vecchie pendenze, anche tributarie, evitando le sanzioni e gli interessi”. Un sistema che consentirebbe forse di incassare somme, fino ad oggi del tutto assenti.

“L’esecutivo comunale deve attivarsi e aderire entro il termine di sessanta giorni dall’entrata in vigore del decreto “Crescita”, disponendo la rottamazione delle proprie entrate, anche tributarie, non riscosse a seguito di provvedimenti di ingiunzione fiscale, per cartelle notificate dal 2000 al 2017 – conclude il consigliere – i cittadini potrebbero beneficiare della sanatoria delle cartelle accumulate, pagando in maniera dilazionata, senza versare sanzioni, l’Imu, la Tasi, la Tari, i verbali d’infrazione, il bollo auto e in generale tutti i tributi di competenza degli enti territoriali. L’ente farebbe cassa”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here