“Una Buona Idea” tira le somme, si prepara un incontro: “Pronti a progetto duraturo”

 
0
Il gruppo prepara un incontro

Gela. Ormai, sono tra i “civici” più vicini al sindaco Lucio Greco e l’appoggio al progetto politico dell’avvocato non l’hanno mai fatto mancare. Nell’ultimo anno, inoltre, il gruppo di “Una Buona Idea” ha saldato i ranghi, diventando in sostanza un punto di riferimento, anche politico, per il primo cittadino. Greco e il vicesindaco Terenziano Di Stefano, espressione in giunta della compagine “civica”, pare abbiano trovato la necessaria intesa politica. L’assessore, facendo un primo bilancio di questi oltre due anni di amministrazione, ha rivendicato un ruolo importante per il movimento, facendo capire che in un’eventuale prospettiva di riorganizzazione della giunta, “Una Buona Idea” si candida a contare anche di più. “Non bisogna abbassare il sipario”, ha detto. Entro fine mese, gli aderenti tireranno le somme. Sembra infatti che il segretario Rino Licata stia provvedendo a convocare gli iscritti, così da fissare un incontro. Ci saranno, chiaramente, sia il vicesindaco che i consiglieri comunali Davide Sincero e Rosario Faraci. “Una Buona Idea” andrà avanti come forza civica, senza la necessità di affiancarsi ai partiti (in vista delle regionali comunque un appoggio potrebbero darlo). Nel recente passato, c’è chi ha tentato di sondare il campo, per strappare ai “civici” un’eventuale adesione, ma ad oggi tutto rimane invariato, come due anni fa. Tra gli esponenti del movimento, qualcuno parla anche di “altre novità”.

Il vicesindaco Di Stefano, quasi a rafforzare il concetto espresso negli scorsi giorni, chiosa ritornando sul rapporto con il sindaco. “Spetta al primo cittadino decidere – precisa – noi siamo pronti a costruire qualcosa di importante e duraturo”. Soprattutto in una fase come questa, pare difficile che Greco possa “trascurare” il gruppo di “Una Buona Idea”, il cui ruolo è stato pienamente riconosciuto da un alleato di peso dell’avvocato, il deputato regionale forzista Michele Mancuso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here