Una maxi piantagione di marijuana, blitz dei poliziotti: i due arrestati dal gup

 
0
I poliziotti nelle serre poi sequestrate

Niscemi. Più di quattromila piante di marijuana, coltivate in tre diverse serre, in un’area rurale di contrada Valle Niglio. Lo scorso maggio, i poliziotti sono entrati nel vasto appezzamento di terreno e hanno sequestrato non solo le piante ma anche duecento chili di marijuana già essiccati, oltre ad una pistola e a diverse munizioni. A rispondere alle accuse sono due vittoriesi, il sessantenne Carmelo Consalvo e il trentenne Andrea La Marca. Sarebbero stati loro ad avere la piana disponibilità delle serre e di quanto veniva coltivato.

Difesi dagli avvocati Davide Limoncello e Enrico Platania, hanno scelto il rito abbreviato davanti al gup Lirio Conti. Uno degli imputati ha anche chiesto di essere sentito. L’esame si terrà il prossimo marzo, quando potrebbe arrivare la decisione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here