Ventilatori in Nefrologia, Fiorella: “Ci rincresce, abbiamo ripristinato i condizionatori”

 
0
Il direttore del presidio ospedaliero "Vittorio Emanuele" Luciano Fiorella.

Gela. Non sono rimaste inascoltate le lamentele dei pazienti di Nefrologia costretti a portare da casa i ventilatori per sopperire sulla mancanza di aria condizionata nei locali destinati alla dialisi. Il manager del presidio ospedaliero “Vittorio Emanuele”, Luciano Fiorella, nell’assicurare l’avvenuto ripristino della climatizzazione (entro le 12,30) ha “espresso rincrescimento per quanto accaduto – spiega – che ha rappresentato un inconveniente e un disagio ai pazienti sicuramente da noi non voluto”.

Inoltre, il management dell’Asp cl2 assicura che “con delibera 663 del 05 luglio 2019 è stata indetta la gara per la fornitura di letti bilancia e poltrone bilancia della più recente generazione commerciale e tecnologica top di gamma e che è già stata nominata la relativa commissione” e, secondo lo stesso direttore dell’unità operativa di Nefrologia, Epifanio Di Natale, “le tecnologie di dialisi individuate sono di ultimissima generazione”. La vicenda era stata segnalata all’Urp dell’ospedale da Dino Lancianese, infermiere professionale, che aveva minacciato di sporgere formale denuncia presso il reparto territoriale dei carabinieri. Anche in Medicina era stata lamentata la mancanza di climatizzazione nelle stanze di degenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here