Verso le regionali, candidatura vicina per Cascino: consigliere avrebbe già accettato

 
0
Cascino avrebbe già dato la propria disponibilità

Gela. E’ soprattutto il centrodestra locale, in questa fase, a riservare prospettive politiche, per certi versi anche piuttosto inattese. Chiaramente, l’emergenza sanitaria non fornisce molti spazi alle strategie, ma tanti si muovono. In vista delle regionali, oltre ai partiti strutturati, che attendono indicazioni sia da Palermo che da Roma, ci sono esponenti di lungo corso che preparano il cammino elettorale. A sorpresa, una candidatura per l’Ars sembra maturare tra gli scranni del consiglio comunale. L’indipendente Vincenzo Cascino, dopo essersi congedato dal gruppo locale di DiventeràBellissima e aver scelto di sostenere la giunta Greco, sta sondando il campo in vista della corsa verso le urne. Al momento, trapelano solo pochi particolari, ma il suo nome sarebbe tra quelli quasi certi per la discesa in campo. Dopo le esperienze in giunta e per due volte in consiglio comunale, oltre a quella in consiglio provinciale, la sua candidatura pare essere appoggiata soprattutto da esponenti dei Comuni limitrofi, oltre a “sponsor” politici locali. Il consigliere avrebbe già dato la sua disponibilità, anche se non è ancora chiaro sotto quale simbolo.

E’ stato eletto nella civica “Azzurri per Gela”, ma si è quasi subito dichiarato indipendente e non si è ancora avvicinato in maniera decisiva a nessun partito. L’area di riferimento dovrebbe sempre essere quella di centrodestra. Il suo probabilmente sarà uno dei nomi che emergeranno dall’assise civica, visto che molti, anche solo per verificare la propria consistenza politica, sembrano interessati a tentare la carta delle regionali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here