Zes, si tenta l’allargamento dell’area locale: Di Stefano convoca vertice in Comune

 
0
Ad inizio agosto è stata ufficializzata la prima perimetrazione delle Zes

Gela. Ci potrebbe essere un tentativo di partecipare al nuovo avviso per estendere l’area locale, adesso ricompresa tra le Zone economiche speciali dell’isola, autorizzate dalla Regione. Sarà uno dei punti all’ordine del giorno, nel corso di un vertice appena convocato dall’assessore Terenziano Di Stefano. Sindacati, rappresentanze datoriali e politiche si vedranno giovedì a Palazzo di Città. “La richiesta di incontro era già stata formulata dai consiglieri della commissione sviluppo economico – dice Di Stefano – è giusto fare chiarezza sulle Zes. Cercheremo di valutare la possibilità di un allargamento. C’è un nuovo avviso che riguarda circa 400 ettari (non assegnati) e ritengo ci siano tutte le credenziali per partecipare”. Ad oggi, con il provvedimento della giunta regionale, tra le Zes siciliane rientra l’area industriale locale. Le categorie professionali spingono però per tentare di strappare un ampliamento. Attraverso le Zes, almeno sulla carta, sarà possibile assicurare condizioni di vantaggio per chi decidesse di investire nell’area locale. Si tratta dell’ennesimo strumento, diretto potenzialmente a garantire nuovi investimenti, in un tessuto economico depresso e in crisi costante. “Ho scelto di estendere la convocazione a tutti i possibili attori istituzionali – conclude – così da evitare fraintendimenti”.

Dopo le critiche che il reggente di Sicindustria Caltanissetta Gianfranco Caccamo ha rivolto alla giunta rispetto alla vicenda degli investimenti in bilico di Eni, nettamente respinte da Di Stefano, si cercherà di far rientrare le polemiche.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here