Approvati due progetti “Agenda Urbana”, accelerata anche per evitare tagli

 
0
Di Stefano sta seguendo l'iter di "Agenda Urbana"

Gela. Con il clima da definanziamento quotidiano, a Palazzo di Città cercano di evitare altri svarioni. Ieri, la giunta ha approvato due progetti del programma “Agenda Urbana”, per un totale di circa 1 milione 350 mila euro. Si tratta di procedure finalizzate al miglioramento dell’informatizzazione dei sistemi comunali e dei servizi destinati all’utenza. Rientrano nel contesto di “Gela digitale”. Al momento, sono cinque i progetti già approvati per “Agenda Urbana”. Risorse che teoricamente dovrebbero essere intoccabili, salvo diversa decisione da parte della Regione.

“Grazie a questi due progetti – dice il vicesindaco Terenziano Di Stefano – il Comune si sburocratizza, semplifica le piattaforme digitali e accorcia i tempi delle pratiche, mettendo tutto on-line e andando così incontro ai cittadini che possono presentare le loro domande comodamente da casa. Il lavoro da fare è tanto, soprattutto per quel che riguarda la digitalizzazione delle banche dati, ma è un passaggio importante se vogliamo creare un ente moderno ed efficiente”. I due progetti sono stati trasmessi all’Autorità urbana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here