“Nessuna adesione…mi sento lontano dai partiti”, Casciana: “Maggioranza? Lavoriamo bene”

 
0
Casciana prima del ballottaggio ha deciso di stare con Greco

Gela. La scelta di stare con l’alleanza politica del sindaco Lucio Greco l’ha fatta già prima del ballottaggio. Vincenzo Casciana, eletto all’assise civica nelle liste dell’imprenditore Maurizio Melfa, è diventato il sedicesimo consigliere di maggioranza, anche se non si è ancora collocato in un partito. “Non è una mia priorità – dice – ho avuto delle interlocuzioni, ma onestamente non mi hanno soddisfatto. Al momento, penso ad altro e non all’eventuale partito al quale aderire”. Sicuramente, Casciana non ha condiviso la virata di Melfa verso la coalizione del candidato leghista Giuseppe Spata e ha seguito le sorti elettorali di Greco. Una mossa condivisa con il suo gruppo di riferimento, nel quale c’è l’ex dem Giacomo Gulizzi, tra gli ispiratori della sua candidatura e del sì a Greco. “Il gruppo di riferimento rimane quello – spiega il consigliere – ci riuniamo sempre e decidiamo quali priorità portare in consiglio comunale. Non abbiamo bisogno di favori personali e riusciamo a dialogare nel migliore dei modi. Giacomo Gulizzi ha già una sua area politica di appartenenza, io ancora no. Al momento, mi sento piuttosto distante dai partiti, anche se prima o poi effettuerò la mia scelta”.

Casciana, almeno in questa fase, esclude capovolgimenti politici. “Maggioranza? Stiamo lavorando bene e confermo l’appoggio al sindaco – conclude – la collocazione arriverà solo successivamente”. Nello scacchiere dell’assise civica, solo lui e l’altro consigliere Paola Giudice (eletta a sua volta nelle liste di Melfa) non hanno una collocazione precisa. Al contrario di Casciana, il consigliere Giudice si è però dichiarata indipendente di sinistra, rivendicando l’appartenenza ad una preciso spazio politico e senza appoggiare Greco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here