Aumento contagi Covid in città, tornano i militari: “Controlli a tappeto ogni giorno”

 
1
I militari durante controlli in corso Aldisio

Gela. Per tentare di arginare il contagio da Covid, in città ritorna l’esercito. La decisione è stata formalizzata dalla prefettura di Caltanissetta. Il prefetto Cosima Di Stani ha avuto un lungo confronto con i vertici delle forze dell’ordine e con i referenti del sesto reggimento bersaglieri di Trapani. I militari effettueranno controlli nei punti più sensibii della movida, ma anche nei pressi dei locali, molto frequentati dai giovani. Un rafforzamento delle misure deciso soprattutto per i casi di Gela e Niscemi. Verranno organizzati controlli delle forze dell’ordine e dei militari, ogni giorno, dalle 18 in poi.

Chi non rispetterà gli obblighi del distanziamento sociale e della mascherina, verrà sanzionato. La stessa attività sarà effettuata nei confronti dei titolari di locali e bar. Dalla prefettura, fanno sapere che dall’inizio dell’emergenza sanitaria, sul territorio provinciale sono state controllate più di 75 mila persone, con oltre 2 mila sanzioni. E’ stata disposta la chiusura temporanea di almeno cinquanta attività, sempre per l’inosservanza delle misure anti-Covid.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here