Spata al Cga, nuovo ricorso contro l’esito elettorale: impugnata decisione Tar

 
3
Spata si gioca la carta del Cga

Gela. Si ritorna davanti ai giudici amministrativi, questa volta a quelli del Consiglio di giustizia. La coalizione del leghista Giuseppe Spata ha deciso di impugnare la decisione del Tar Palermo che ha respinto il ricorso sull’annullamento dell’esito elettorale. Niente passi indietro dal salviniano e dai suoi alleati. Al termine di un giro di consultazioni, c’è stato un assenso ampio. Con Spata rimangono i riferimenti principali del centrodestra, dall’ex forzista Pino Federico ad esponenti di Fratelli d’Italia passando per i centristi (che hanno comunque rotto con l’Udc ora in maggioranza). I legali di Spata si rivolgeranno al Cga, nel tentativo di ribaltare un verdetto che nelle scorse settimane ha confermato la vittoria elettorale di Greco.

Oltre ai ricorsi amministrativi, sono già stati presentati un esposto penale e una querela di falso, che è alla base di un altro procedimento, incentrato sulla presunta irregolarità di un’attestazione che confermava l’esito delle procedure della commissione elettorale. Lo scontro giudiziario non è chiuso, forse è solo all’inizio.

3 Commenti

  1. Ma ancora insistono con tanti problemiche abbiamo continuate a insistere,ma io mi chiedo quali interesssi ci sono per conquistare la poltrona di Sindaco?Povera nostra Città con puoi risollevare la tua sorte con certi politicanti

  2. Basta accanirsi e pensate ai veri problemi della città’. Spata sta ora esagerando e passa dalla ragione al torto. Fate partire i cantieri che il territorio ne ha di bisogno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here