Caos idrico, esposto di Greco: si lavora a relazione

 
0
Una delle autobotti usate per distribuire l'acqua durante l'emergenza dello scorso agosto

 Gela.  L’esposto è stato depositato. Ieri, il sindaco Lucio Greco ha provveduto, presentandosi in procura. Nell’atto si fa riferimento ai disservizi idrici di luglio, che hanno messo in ginocchio gran parte della città. Non ci sono molti altri particolari, dato che il sindaco sta lavorando ad una relazione più ampia, da presentare in sede di Commissione tecnica, organismo che potrebbe anche decidere di revocare il contratto con Caltaqua.

L’emergenza idrica di luglio, che ha indotto Greco a convocare riunioni, attivando anche la protezione civile, ha costretto a razionare l’acqua, con la distribuzione nei quartieri a secco. Dall’opposizione era arrivate pressanti richieste al sindaco, dopo che lui stesso, al culmine del caos idrico, aveva preannunciato di volersi recare in procura a denunciare l’azienda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here