Manager Asp e giunta tra i reparti dell’ospedale, avviate verifiche: “Massima collaborazione”

 
1
E' stato effettuato un sopralluogo nell'intera struttura di Caposoprano

Gela. Si sono dati appuntamento tra i reparti dell’ospedale “Vittorio Emanuele” per un sopralluogo nella struttura. Questa mattina, c’erano i manager dell’Asp, Alessandro Caltagirone (direzione generale) e Pietro Genovese (direttore amministrativo), Valeria Cannizzo (direzione ospedale), il sindaco Lucio Greco, l’assessore Nadia Gnoffo e i componenti della commissione consiliare sanità. “Conosciamo le problematiche – ha detto il manager Asp Alessandro Caltagirone – non sono questioni nuove. I campanelli d’allarme ci sono e si tratta di intervenire e comunicare meglio con gli utenti”. Ha confermato gli interventi previsti per la struttura del pronto soccorso e per il triage. Verranno acquistati lettini con pesa, destinati ai pazienti in dialisi. La scorsa settimana, è stato registrato il cedimento di una parte del controsoffitto del pronto soccorso, nell’area riservata ai codici rossi. “C’è massima collaborazione – ha spiegato l’assessore Nadia Gnoffo – non abbiamo la bacchetta magica che ci consente di risolvere tutti i problemi che ci sono, ma abbiamo da subito avviato una ricognizione in tutti i reparti”. Il sindaco Lucio Greco deve venire a capo della consegna dei locali destinati al centro diurno per i pazienti autistici. Nonostante l’intesa tra Asp e municipio, non c’è ancora stata. “Credo, avverrà a breve – ha detto – non siamo per lo scontro ma per il dialogo. Avere servizi sanitari efficienti, va nell’interesse di tutta la comunità”. Al sopralluogo hanno partecipato i consiglieri della commissione sanità. C’erano il presidente Carlo Romano, Gaetano Orlando, Sandra Bennici e Giuseppe Guastella. “Noi portiamo avanti le istanze dei cittadini, dei pazienti che affrontano ogni giorno le difficoltà – ha detto Romano – ci interessa che arrivino le risposte, anche dal management dell’Asp”.

Negli ultimi tempi, non sono mancate le proteste sindacali. Il personale deve fare i conti anche con gli straordinari non versati. “Il nuovo Organismo indipendente di valutazione si è appena insediato – ha spiegato il direttore amministrativo dell’Asp Pietro Genovese – è partita la fase di verifica e anche le somme per gli straordinari verranno messe in pagamento”.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here