Romano contro l’amministrazione, “Un’Altra Gela”: “E’ in maggioranza o è confuso?”

 
0
Il gruppo di "Un'Altra Gela" non accetta l'attacco dell'alleato

Gela. “Forse il consigliere Carlo Romano ha smarrito le ragioni della sua appartenenza alla maggioranza”. Il gruppo politico di “Un’Altra Gela”, quello di riferimento del sindaco Lucio Greco, attende che il consigliere forzista possa fare chiarezza, dopo il duro affondo di ieri. Romano ha attaccato l’amministrazione comunale, ritenendola del tutto immobile sulle politiche in materia di agricoltura. Ha parlato di un assessorato che non esiste e di agricoltori lasciati al loro destino. Gli azzurri fanno parte dell’alleanza di Greco e le dichiarazioni di ieri giunte da Romano, fanno riflettere i consiglieri di Greco. “Il consigliere Romano appare ancora una volta, l’ennesima, confuso nel suo ruolo di componente di maggioranza, che ha autorevoli esponenti nel governo della città. Forse, i dossier, anche delicati, affrontati dalla sua amministrazione lo rendono poco lucido – dicono il capogruppo Giuseppe Morselli e i consiglieri Romina Morselli, Vincenzo Cascino e Diego Iaglietti – e non trova di meglio da fare che attaccarla, anziché sostenerla con preziosi suggerimenti nelle tematiche ad oggi più spigolose ed importanti per la città, come il servizio rifiuti e la necessità di una regolare distribuzione idrica. Per il comparto dell’agricoltura, tanto è stato fatto in stretto contatto con l’assessorato regionale competente, tra l’altro guidato da Forza Italia, a cui è stato richiesto un potenziamento dei servizi su Gela, nell’incontro svoltosi nella giornata di ieri”.

La frecciata politica del consigliere azzurro è partita peraltro in una fase molto delicata del confronto interno alla maggioranza, con Forza Italia che ha sempre garantito un pieno appoggio al sindaco, in attesa delle possibili nuove scelte di Greco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here