Immobili abusivi, non ci sono ancora soluzioni: commissione pronta a varare nuovo regolamento

 
0

Gela. Fino ad oggi, la politica locale ha cercato di rinviare qualsiasi tipo di intervento. Gli immobili abusivi, però, potrebbero diventare un punto di non ritorno. Sono circa quattrocento quelli che già fanno parte del patrimonio indisponibile del Comune e nelle ultime settimane pare che stiano arrivando nuovi avvisi di demolizione a chi ha costruito, senza autorizzazioni. Famiglie che vivono in abitazioni, realizzate in assenza di licenza, potrebbero vedersele demolire. Prefettura e procura stanno monitorando le procedure e gli iter avviati ed hanno chiesto di accelerare. In più occasioni, l’assessore Ivan Liardi e i suoi tecnici hanno avuto incontri, anche con i funzionari della prefettura di Caltanissetta. Ora, la commissione consiliare urbanistica sta definendo un regolamento complessivo, nel tentativo di farlo arrivare prima possibile in consiglio comunale. Il presidente Giuseppe Morselli e i componenti Gabriele Pellegrino, Vincenzo Cascino, Diego Iaglietti e Alessandra Ascia, però, vogliono avere un confronto costante con tecnici e amministrazione. E’ probabile che possa essere chiesta l’attivazione di un tavolo permanente, con l’assessore Liardi e i dirigenti dei settori interessati.

Il regolamento potrebbe contenere eventuali indicazioni, anche sulla possibilità che gli immobili, già nel patrimonio indisponibile del Comune, possano essere dati in uso a chi ne ha i requisiti. Sono aspetti molto delicati, soprattutto se si considera il recente caso della vicina Licata. La politica e l’amministrazione Greco potrebbero giocarsi carte, quasi decisive.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here