Pepe, “serve chiarimento con Greco e ora un patto stabile di fine legislatura”

 
0
Pepe e Mancuso hanno preso parte al confronto con Greco

Gela. “Un patto di fine legislatura” per i prossimi tre anni, cercando di mantenere una maggioranza, quanto più possibile stabile. Il commissario cittadino di Forza Italia Vincenzo Pepe, come gli altri forzisti locali, è convinto che il sindaco Lucio Greco debba chiudere le “consultazioni” e puntare su una linea politica che faccia affidamento sull’alleanza attuale. “Il Pd? Ho l’impressione che i dem non abbiano intenzione di entrare in giunta – dice – a livello regionale, hanno appena proposto una mozione di sfiducia nei confronti del presidente Nello Musumeci e allo stesso tempo sarebbe piuttosto anomalo vederli in un’amministrazione comunale, insieme a partiti che invece sostengono il governo regionale. Credo, più che altro, che vogliano farsi pregare o “priari”, come diciamo in città”. Pepe è in contatto con il deputato regionale Michele Mancuso e nel fine settimana potrebbe tenersi un incontro in città.

“Andrebbe fatto un chiarimento con Greco, soprattutto alla luce dei nuovi fatti – aggiunge – il sindaco deve chiarire la situazione, che è cristallizzata. Dobbiamo capire cosa si vuol fare per i prossimi tre anni, stabilendo un metodo, cercando di non scontentare nessuno e mantenendo la maggioranza ben salda. Un chiarimento va fatto, penso sia necessario”. I forzisti non vogliono più sorprese e dopo aver detto di no a qualsiasi interlocuzione con il Pd, attendono che il sindaco faccia definitivamente affidamento sull’attuale maggioranza, che a questo punto avrebbe in Forza Italia uno dei partiti di riferimento, anche rispetto alle priorità amministrative da portare avanti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here