Nessuna risposta dopo la quarantena, Scerra sollecita l’Asp: “Quando i tamponi?”

 
0

Gela.  La quarantena è scaduta ma di tamponi neanche l’ombra. Molti operai gelesi hanno denunciato lo stato di abbandono in cui si trovano. Il periodo obbligatorio di quarantena è concluso. Hanno chiamato l’Asp, i numeri della Regione ma non hanno ricevuto risposta. Nessuna notizia di tamponi. Non solo. Sono anche costretti a registrarsi alla nuova piattaforma della Regione Siciliana “Sicilia si cura”, un app che consente di monitorare giorno per giorno il loro stato di salute.

Sulla vicenda è intervenuto il consigliere Salvatore Scerra

“L’Asp deve subito attivare i protocolli – ha detto – i tamponi vanno fatti immediatamente. Sono tutte persone che hanno rispettato le norme imposte dal decreto Conte. Non hanno visto le loro famiglie e si sono poste in isolamento volontario. Ricevo ogni giorno tante telefonate. Mi chiedono quanto tempo ancora debbono aspettare prima di tornare nelle loro case. Bisogna capire che oltre la prevenzione c’è un aspetto psicologico da valutare”.

Scerra chiede anche di sapere il motivo per cui il percorso dedicato  in ospedale per i sospetti pazienti Covid 19 non sia stato attuato. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here