Crisi pro-Greco, Casciana pronto a riferire: “critici” non fanno passi indietro

 
0
Casciana potrebbe riferire la prossima settimana

Gela. Gli animi sono tutt’altro che pacificati e la maggioranza del sindaco Lucio Greco si trova davanti a tanti punti interrogativi. I civici, che in questi due anni sono stati sempre molto vicini al primo cittadino, vogliono una prova certa dell’effettiva tenuta della maggioranza. Forza Italia, però, spinge per ottenere il rispetto dei patti elettorali, con un secondo assessorato, che convince poco proprio i “lealisti” dell’avvocato e le dichiarazioni dell’assessore azzurro Nadia Gnoffo hanno creato altre frizioni sull’asse civici-forzisti. Lunedì, invece, dovrebbe essere quasi definita la questione della presenza dei renziani. L’assessore Cristian Malluzzo sembra ormai decisamente lontano dal governo della città e l’assemblea del partito potrebbe sancire l’addio. Nelle mani del capogruppo di “Liberamente” Vincenzo Casciana, il sindaco ha messo una sorta di mandato esplorativo. Casciana e l’altro consigliere del gruppo Pierpaolo Grisanti sono sicuramente tra i più critici e non hanno mai nascosto di condividere poco il crinale seguito dalla maggioranza. Pare che contatti tra Casciana e il resto della maggioranza, almeno in questi giorni, non ce ne siano stati molti. I civici vogliono chiudere prima possibile e hanno chiesto tempi stretti al sindaco e allo stesso Casciana. Il capogruppo di “Liberamente”, anche se nessuno si sbilancia o conferma ufficialmente, potrebbe riferire all’avvocato e al resto degli alleati, nei primi giorni della prossima settimana. Una cosa ormai sembra quasi sancita, i “critici” non appaiono disponibili a fare passi indietro.

L’autonomia nelle scelte l’hanno sempre rivendicata né accettano imposizioni dai “lealisti”, soprattutto rispetto alla loro collocazione. Sono tanti gli incastri che al momento non tornano e Greco si trova a fronteggiare anche l’emergenza Timpazzo, che sicuramente non lo agevola, vista la fortissima tensione che si respira tra i sindaci della Srr4. La prossima settimana, in municipio potrebbero tenersi nuovi tavoli politici, anche se le posizioni appaiono piuttosto cristallizzate, senza vere possibilità di manovra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here