Climatizzatori fuori uso e niente wi-fi, biblioteca comunale tra i disagi

 
0
La biblioteca va potenziata a cominciare dai servizi di base

Gela. Nonostante la scarsa attenzione della politica locale, che negli anni non si è di certo sbracciata per assicurare più servizi e una struttura ancora migliore, la biblioteca comunale è frequentata da tanti giovani, soprattutto studenti. E’ già un’inversione di tendenza non da poco. Allo stesso tempo, però, chi ne usufruisce per motivi di studio si trova a fronteggiare una situazione complessiva, di certo non delle migliori. Solo un climatizzatore su quattro funziona (non sempre a piena portata) e in estate è difficile sopportare il caldo torrido. Manca, inoltre, un sistema per la connessione wi-fi, essenziale per la ricerca di informazioni, né ci sono distributori automatici di bibite e snack. Manca l’essenziale e chi la frequenta assiduamente l’ha segnalato alla nostra redazione.

La prossima settimana, in consiglio comunale, la questione verrà trattata, a seguito di una mozione presentata dal gruppo consiliare di “Un’Altra Gela”. I consiglieri della lista del sindaco chiedono all’amministrazione comunale di provvedere, rendendo veramente fruibile la biblioteca.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here