Lavoratrici in assemblea, Filcams: “Tempi certi per la ripresa della refezione scolastica”

 
0
Le lavoratrici hanno incontrato il sindaco

Gela. Gli ultimi adempimenti sono stati formalizzati negli scorsi giorni. Adesso, si dovrà arrivare all’aggiudicazione del servizio di refezione scolastica. Gli stanziamenti sono stati disposti dal commissario Rosario Arena e dai suoi tecnici (per un totale di circa 350 mila euro), dopo l’iniziale taglio del servizio. Oggi, nuova assemblea delle lavoratrici, convocate dai sindacalisti della Filcams Cgil. L’iniziale abolizione del servizio, ha scatenato la protesta dei circa settanta operatori. La vicenda, però, pare volgere verso una soluzione. “Chiediamo tempi certi”, tiene a precisare il segretario provinciale della Filcams Nuccio Corallo. Allo stesso tempo, i rapporti con la gestione commissariale dell’ente sembrano del tutto deteriorati.

“A chi in questi giorni mi chiede un parere sull’operato del commissario Arena – dice Corallo – rispondo semplicemente che ormai per noi rappresenta il passato, quindi è alle spalle. Preferisco, preferiamo, guardare oltre”. La ripresa delle attività potrà assicurare il ritorno al lavoro e anche per questo Corallo ha avuto un incontro informale con i tecnici comunali incaricati di procedere alla gara, nel tentativo di avere tempi celeri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here