Messa in sicurezza area via Borsellino, incarico a professionista per studio e progetto

 
0
Terra e detriti finiti in strada su un tratto del lungomare

Gela. La messa in sicurezza definitiva di un’area molto instabile da un punto di vista di tenuta idrogeologica come quella a monte di via Borsellino è da tempo al centro di possibili progetti di intervento. I fondi, probabilmente, arriveranno da “Agenda Urbana”. I referenti del programma (l’Autorità urbana è coordinata dal dirigete Antonino Collura) hanno disposto l’assegnazione dell’incarico per lo studio di fattibilità e la progettazione definitiva. E’ stato scelto l’ingegnere Giuseppe Cosenza. Un totale di poco superiore a 39 mila euro, che arriva a 49 mila euro, considerando gli oneri ulteriori. Dalla ricognizione effettuata, non sono state individuate professionalità, già in servizio in Comune. Per questa ragione, è scattata la procedura per un professionista esterno, scelto con trattativa tramite piattaforma Mepa (le somme dell’incarico vengono coperte con il fondo già previsto per questi affidamenti). Con la progettazione definitiva, si passerà poi alla procedura di finanziamento, attraverso le somme di “Agenda Urbana”, che ricomprendono voci di spesa anche per questo tipo di interventi.

L’area sotto monitoraggio ricade nel versante sud, a monte di via Borsellino, dove in passato non sono mancati problemi di tenuta, anche se c’è la presenza di costruzioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here